7 micro consigli per scrivere i propri post

In ottica SEO, bastano alcuni accorgimenti per scrivere articoli o post e per ottimizzarne il risultato affinché il vostro articolo piaccia a Google. Si tratta semplicemente di prestare attenzione in fase di scrittura:

  1. Scrivere titoli con massimo 70 caratteri. Il titolo è uno dei punti focali del tuo post per 2 motivi:
    • è la prima cosa che l’utente legge per decidere se il post è pertinente con quello che sta cercando. Per cui diventa fondamentale essere precisi e sintetici.
    • è uno dei punti a cui Google assegna maggior importanza
  2. Non replicare i contenuti all’interno di uno stesso sito. L’originalità è fondamentale, approfondisci qui.
  3. Localizzare i propri testi se il proprio mercato è locale.
  4. E’ giusto inserire parole chiave ma bisogna prestare attenzione a non ripeterle troppo spesso all’interno del post. Se usate WordPress potete usare WordPress SEO by YOAST che svolge in realtà molte altre funzioni di analisi della pagina per l’ottimizzazione SEO.
  5. Utilizzare se necessario il tool di Google per la pianificazione delle parole chiave. E’ uno strumento gratuito messo a disposizione da Google nella sezione Adwords che serve principalmente per pianificare meglio le proprie campagne ma può essere usato anche per altri scopi.
  6. – Iscriversi al programma Google Authorship, cioè collega i contenuti che crei al proprio profilo Google+ potrebbe essere di aiuto.
  7. – Linkate internamente i vostri articoli con altri articoli del vostro blog. In questo modo ridurrete anche il bounce rate del vostro sito, che non guasta.

Luca Bizzarri