Universal Analytics: cos’è e a cosa serve?

google-universal-analytics-1

Google lancia lo strumento per il controllo totale dei navigatori: Universal Analytics. Con un annuncio ufficiale sul blog di Analytics si descrive il nuovo tool:

A typical consumer today uses multiple devices to surf the web and interact in many ways with your business. For most large businesses, already swimming in many sources of data, it’s an enormous challenge, but also an incredible opportunity.

In definitiva Universal Analytics cambia il paradigma di lettura del dato di navigazione concentrandosi sull’utente e non solo sul singolo click: l’obiettivo infatti è quello di riuscire a valutare il comportamento di ogni utente in tutta la sua attività di fruitore dei contenuti forniti dalle aziende in ogni momento della sua giornata, su ogni singolo device che possiede. Questo apre a molte chance di affinare e riconsiderare la propria presenza digitale, consentendo ad esempio di:

  1. definire quali device sono più utilizzati per entrare in contatto con il proprio brand
  2. definire meglio il comportamento digitale dei singoli utenti
  3. capire quali sono i principali touch point attraverso i quali il consumatore interagisce con il proprio business
  4.  capire le performance delle proprie app

Il nuovo servizio è già attivo sia per nuovi utenti che per profili Analytics già esistenti settando una nuova Web Property. Per utenti meno esperti qui il getting started, per utenti esperti qui la Developer Guide.

Luca Bizzarri