8 tool gratuiti per l’analisi SEO scelti da OFG Advertising

Abbiamo letto e visto molti articoli su tool gratuiti che però hanno un sacco di problemi ed è piuttosto fastidioso. Ad oggi, i seguenti tool (anche se alcuni hanno dei limiti che segnaliamo) sono funzionanti e forniscono dati utili per l’analisi. Riprendiamo velocemente tutti gli strumenti che abbiamo visto nei precedenti articoli. 

  1. SEOQuake, strumento molto comodo per comparare performance SEO di siti diversi. Disponibile come estensione per browser da scaricare e integrare.
  2. Google Analytics, strumento free di Google per valutare accessi e performance del proprio sito. Per poterlo usare è necessario aprire un account, scaricare lo script e integrarlo nel proprio sito.
  3. Strumenti per i webmaster di Google, consente di monitorare le performance del proprio sito rispetto al posizionamento su Google. Tecnico ma utile se si vuole approfondire e tenere sotto controllo il proprio posizionamento.
  4. SemRush, software molto valido e semi gratuito (sono free fino a 10 interrogazioni al giorno) per valutare performance SEO del proprio sito o dei concorrenti, analizzare parole chiave e molto altro.
  5. Alexa, strumento di valutazione di Amazon molto completo ma prende in considerazione solo siti che muovono molto traffico.
  6. Wayback Machine, divertente strumento per tornare indietro nel tempo e vedere le vecchie versioni del sito segnalato. Dal 1996 ad oggi, tutto quello che vi siete persi.
  7. Majestic SEO, altro strumento semi gratuito per la valutazione di performance SEO, in particolare per analizzare i propri backlinks.
  8. Google Adwords, strumento di Google per la gestione della campagne. Interessanti gli strumenti di suggerimento delle parole chiave da utilizzare anche al di fuori della campagna.

Luca Bizzarri