social media marketing, content management, instagram strategy digital agency

Instagram marketing: panoramica del Social Media

Instagramers del mondo unitevi! Sono circa 500 milioni gli utenti attivi su Instagram (300 milioni dei quali ne fanno uso quotidiano, 1 dei quali è la nostra agenzia di comunicazione @OFGAdvertising) che postano circa 95 milioni di foto ogni giorno: quindi non sono solo le proiezioni dei markettari a dirci che sono molto attivi. Tra l’altro proprio parlando di numeri, le ultime cifre disponibili indicano che:

  1. una corretta strategia su Instagram ingaggia circa il 4% degli utenti, rispetto allo 0,1% di Facebook o Twitter (fonte Forrester)
  2. circa il 70% degli utenti ammette di aver guardato almeno una pagina aziendale (fonte Iconosquare)
  3. il 62% degli utenti segue una pagina aziendale (fonte Iconosquare)
  4. meno del 40% degli uomini di marketing usa Instagram mentre oltre il 90% usa Facbeook (fonte Selfstartr)

Ovviamente stiamo parlando dei soliti dati d’oltre oceano ma come sempre possiamo presumere di essere indietro di, quanto, uno o due anni? Il fenomeno Instagram lo conosciamo tutti per cui direi che è solo questione di tempo. Se parliamo di “strategia” in ogni caso non abbiamo solo l’onere di fare delle belle foto, come se fossi un privato, per ottenere successo ma dobbiamo considerare diversi punti tra cui pochi obiettivi e ben chiari, una certa frequenza, conoscenza del target e uno stile uniforme. Quindi come sempre, prima di stabilire una strategia, è necessario identificare i propri obiettivi: che si tratti di mostrare i propri prodotti, di creare una community, di esibire le proprie capacità, di fare awareness o fidelizzare è importante che questi siano chiari nella testa del social media manager. Ad esempio, l’obiettivo della nostra agenzia di pubblicità è quello di innalzare l’immagine aziendale e dare spazio alla nostra creatività.

Siete confusi e non avete idea di quali potrebbero essere le vostre finalità? Proviamo a chiederci innanzitutto se Instragram può essere il mezzo giusto su cui puntare e in secondo luogo chiediamoci cosa ci stiamo a fare, il motivo per cui lo vogliamo usare. Insomma Instagram ci può aiutare a raggiungere i nostri obiettivi di marketing e comunicazione? Quanto tempo ci possiamo dedicare? Riusciamo a sfruttare al meglio le sue potenzialità?

Vogliamo darci una possibilità di trovare le persone che stiamo cercando? Circa l’80% degli utenti di Instagram sono compresi tra i 18 e i 50 anni. In media, può essere considerato un mezzo leggermente più femminile che maschile, anche se di poco (29% vs 22% degli user di internet). Oltre il 50% vive in città o periferia ed ha una scolarità abbastanza elevata con un potere d’acquisto medio/alto. Attenzione, siamo sempre su dati riferiti alla popolazione d’oltre oceano.

Luca Bizzarri

Fonte: bufferapp (che, ok, vendono piattaforme per la gestione di social media).